Da ieri pomeriggio a Grottaglie non si parla d’altro che della “rinascita” dell’ospedale San Marco di Grottaglie.

La vicenda sta tenendo banco in queste ore, sia nelle sedi istituzionali che sui social. Il tutto nasce, secondo quanto riportato, dalla volontà che vedrebbe fermarsi la riconversione in Presidio Post Acuzie fino all’attivazione a pieno regime del San Cataldo, il nuovo ospedale che sarà costruito a Taranto. La notizia di questa inversione di tendenza l’ha data ieri pomeriggio Francesca Franzoso, consigliera regionale di Forza Italia:

Solo in serata è stato diffuso un comunicato stampa del Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Grottaglie in cui si analizzano i mesi trascorsi e il lavoro svolto lontano dai riflettori. Nello stesso comunicato il gruppo capeggiato da Francesco Donatelli rende noto un sopralluogo, effettuato nelle corsie del San Marco, alla presenza del Dotto. Riuscitti, nuovo direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, e un incontro, a Bari, tra Emiliano, il Sindaco D’Alò, il capogruppo regionale Mazzarano e i rappresentanti locali del PD grottagliese. Secondo quanto riportato dal comunicato diffuso dal PD: “si è concretizzata all’interno della II Commissione della Regione Puglia con l’approvazione dell’emendamento presentato dal consigliere Donato Pentassuglia che, in sostanza, lascia tutte le funzionalità che svolge il San Marco fino alla costruzione del nuovo ospedale San Cataldo.”

In sostanza sarebbe passato il cosiddetto “emendamento Pentassuglia” che altro non è che il mantenimento del comma 2 dell’art.12 del Regolamento Regionale Puglia n.14/2015, il quale recita:

cosi come sottolineato nel corposo dossier che Ciro Alabrese, sindaco in carica a Grottaglie fino allo scorso anno, invio ad aprile al Ministero della Sanità e per conoscenza al presidente Emiliano e alle altre istituzioni coinvolte.

Di questa vicenda conosceremo i dettagli in modo più preciso domani, quando, il segretario cittadino del Partito Democratico Paolo Annicchiarico, il capogruppo consiliare del Partito Democratico di Grottaglie Francesco Donatelli, il capogruppo del Partito Democratico alla Regione Puglia, Michele Mazzarano e il consigliere regionale Donato Pentassuglia informeranno la città e la comunità su questa “rinascita”, attraverso una conferenza stampa con il Sindaco Ciro D’Alò, presso la sede della sezione locale del PD in Piazza Vittorio Veneto.

Al momento però non si registrano note o commenti da parte del primo cittadino, né in merito alle notizie diramate né in merito alla sua partecipazione alla conferenza stampa. Evidente è invece la posizione di Cosimo Borraccino, consigliere regionale, che in una nota stampa si è definito scettico in merito a, si legge testualmente, “Queste operazioni di riconquista della fiducia messe in campo dal presidente Michele Emiliano negli ultimi giorni sull’ospedale “San Marco” di Grottaglie”.

Che dire… non ci resta che aspettare di conoscere meglio i particolari di questa vicenda dai diretti interessati: il PD, Emiliano e il Sindaco di Grottaglie.