In vista della chiusura dell’attuale ciclo di programmazione e avendo consapevolezza che “nel Programma PIC URBAN TARANTO 2000- 2006 sono stati finanziati alcuni progetti non completati nei termini previsti dal Regolamento comunitario con specifico riferimento a Palazzo Carducci, Palazzo Troylo e Teatro Fusco”, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha scritto al Sindaco di Taranto, Ezio Stefàno per sollecitargli “ogni utile iniziativa volta ad assicurare il completamento di questi interventi nei termini previsti dalle scadenze comunitarie”.

“Per evitare la restituzione alla Commissione Europea degli importi già rendicontati nel Programma PIC Urban (pari a circa 6 milioni di euro) – si legge nella lettera – la Regione Puglia si è impegnata ad assicurare il completamento dei tre progetti suindicati a valere sulle risorse del PO FESR Puglia 2007-2013, come espressamente richiesto dall’Unione Europea quale condizione indispensabile per confermare il finanziamento iniziale a favore del Comune di Taranto”.

Vendola ha dunque espresso al Sindaco grande “preoccupazione per i consistenti ritardi che caratterizzano da tempo l’attuazione degli interventi (la cui rendicontazione completa deve avvenire entro e non oltre il 2015) che, qualora confermati, comporterebbero un danno economico per entrambe le Amministrazioni coinvolte, nonché la perdita di importanti opportunità per contribuire a rilanciare le sorti di una città già particolarmente segnata come Taranto”.