Diverse voci di corridoio si rincorrono ormai da giorni circa una nuova verifica che il Sindaco Ciro Alabrese starebbe effettuando sulla maggioranza, ma soprattutto sulla Giunta, che governa dal 2011 la città di Grottaglie.

La seconda verifica. La prima è datata 18 marzo 2013. Pressapoco un anno e mezzo fa.Questa verifica pare sia scaturita dalle pressanti pressioni ricevute da diversi partiti che componevano la coalizione Grottaglie Oltre, il cartello elettorale che ha vinto le ultime elezioni amministrative.

Si parla di rimpasto. Altri invece, senza paura di scomporsi, indicano una vera e propria rimodulazione, un cambiamento di 2/3 assessori su 6/7. L’UDC vorrebbe la delega di vicesindaco e magari un nuovo settore. Poi c’è il gruppo Indipendente con Ciro Santese che chiede la quota di un assessorato (quello vacante).

turbolenze

Certo è che un rimpasto a meno di un anno e mezzo dalle prossime elezioni sembra piuttosto anomalo. Intanto venerdì c’è la convocazione del Consiglio Comunale.