Si ritorna a parlare di tasse e imposte nel consiglio comunale di Grottaglie: Michele Santoro, consigliere comunale del gruppo “Grottaglie prima di tutto” , chiede di conoscere e far conoscere alla cittadinanza grottagliese quali iniziative intende promuovere la Amministrazione comunale sul pagamento dell’IMU per i terreni situati in zone agricole svantaggiate.

«Fino a oggi – scrive Michele Santoro nella sua interpellanza – il Sig. Sindaco e la sua giunta non hanno speso una parola. Durante la campagna elettorale del maggio 2011 lo slogan del Sindaco e del PD era : Ciro e l’agricoltura. I fatti parlano chiaro Ciro contro l’agricoltura.

Vorrei ricordare ai politici grottagliesi e in particolar modo ai Sig.ri Alabrese Ciro (Sindaco), Donatelli Francesco (Vice Presidente GAL), Manigrasso Alfonso (Presidente Consiglio comunale) che nel passato il PCI ha promosso manifestazioni di massa e scioperi per ottenere interventi a favore dell’agricoltura e degli agricoltori. Oggi, invece, chi amministra la Nazione, la Regione, la Provincia (fino a poco tempo fa) e il Comune sta annullando tutte le conquiste cosi ottenute nel passato.

L’agricoltura è il settore primario della nostra economia ed i nostri agricoltori con tanti sacrifici e con molta abnegazione portano avanti il loro lavoro nonostante il momento particolare di crisi in cui versa il settore.

Per questo – conclude Michele Santoro – chiedo un intervento da parte del Sindaco e della sua Giunta a presentare delle rimostranze nei confronti del Governo Nazionale per annullare il provvedimento di pagamento dell’IMU per terreni situati in zone agricole svantaggiate per ingiusto, iniquo ed anticostituzionale