Michele Santoro - Archivio GirWebTV

“Continua la politica fiscale vessatoria di questa Amministrazione nei confronti dei cittadini”. E’ quanto dichiara a mezzo di un comunicato stampa il consigliere comunale Michele Santoro intervenendo sulla politica relativa alle tasse.

“Dopo le cartelle gli avvisi IMU e spazzatura ora l’Amministrazione usa i valori stabili dal Comune e non quelli determinati dall’Agenzia delle Entrate sul pagamento della IMU sulle aree fabbricabili”, segnala Santoro.

Sulla questione l’Amministrazione è intervenuta formalmente con la Delibera n.191 del 10/04/2018, nella stessa l’Ente relaziona sulla vicenda riguardante l’Accordo di Collaborazione del 21.12.2012 tra Comune di Grottaglie e Agenzia delle Entrate di Taranto e incarica una una rappresentanza legale per la questione.

Nella stessa delibera l’ufficio di pertinenza relaziona sulla scelta adottata:

Il consigliere Michele Santoro chiede l’annullamento di questa delibera.