«In questi giorni, sul nostro territorio è caduta molta pioggia che ha arrecato danni ingenti alle campagne.» Lo ricordano i Consiglieri Comunali Michele Santoro e Antonella Russo con una interpellanza in una interpellanza rivolta al Sindaco del Comune di Grottaglie e per conoscenza all’Assessore all’Agricoltura ed all’Assessore ai Lavori Pubblici.

«inutili – affermano Santoro e la Russo – lo slogan del Sindaco “Ciro e l’Agricoltura” e gli annunci dell’Assessore ai lavori pubblici Donatelli e l’assenza totale dell’Assessore all’agricoltura Guarini, i quali non sono mai intervenuti sui mali e sull’eqarginazione della nostra agricoltura. Questo gli agricoltori lo hanno capito benissimo; gli annunci hanno creato ulteriori danni in termini di credibilità alle lstituzioni. Per riacquistare la loro fiducia occorre invertire la tendenza e lavorare per dare agli operatori agricoli, abbandonati a se stessi, il minimo indispensabile, cioè iservizi. ll prioritario dei quali è un’efficiente rete stradale esterna che consenta una decente e sicura comunicazione.

ll Comune di Grottaglie – incalzano nell’interpellanza Santoro e la Russo, da anni ormai non ha effettuato alcun serio intervento in merito. Solo come esempio vogliamo segnalare uno dei tanti casi di abbandono e mancato intervento. Nei mesi di settembre/ottobre 2015 si è abbattuto sul nostro territorio un violento nubifragio. La furia dell’acqua in alcune località ha messo in ginocchio moltissimi agricoltori. l tecnici comunali e il Comando dei Vigili Urbani sono immediatamente intervenuti per fotografare lo stato del danno ma niente a tutt’oggi è stato fatto per un intervento risolutivo. ll comune di Grottaglie ha fatto ben poco per quanto riguarda gli interventi di sua competenza e per sollecitare gli altri organi istituzionali ad intervenire. Anche in questo caso non crediamo che ci siano grossi ostacoli di natura finanziaria in quanto il bilancio di previsione presenta adeguate disponibilità per gli interventi pitr urgenti che possono essere irrobustite dalla richiesta di mutui. Per non parlare poi del nostro Assessore all’agricoltura totalmente assente dai problemi che attanagliano il settore agricolo. Pensiamo che al momento questo assessore vada rimosso.

Premesso quanto sopra – concludono nell’interpellanza Santoro e la Russo, con la presente, chiediamo di verificare con cortese urgenza di informare il consiglio Comunale sulla fattibilità delle seguenti proposte:
1. lmmediata ricostruzione dei cigli stradali nei punti più disastrati e urgenti;
Z. Approntamento di un piano generale di sistemazione delle strade esterne da approvare in tempi rapidi e comunque prima dello scioglimento del Consiglio Comunale e da finanziare mediantè richiesta di appositi mutui.»