Trema l’Italia. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è avvenuta alle 7.51 di questa mattina nella zona dell’Appennino tosco-emiliano, con epicentro, spiega l’Ingv, in prossimità dei comuni bolognesi di Camugnano e Castiglione dei Pepoli e di quello pratese di Vernio.

La scossa segue uno sciame sismico registrato a partire dalle 3:22. A vigili del fuoco toscani e di Bologna tante chiamate ma finora non segnalati danni. Nella zona della montagna pistoiese alcune persone sono scese in strada.