Per tutta la durata delle feste natalizie a partire da domenica 20 la domenica alle ore 11, il museo ipogeo spartano si arricchisce di opere presepiali e Madonne in carta pesta d’epoca in una cornice rappresentata dalla struttura di 2721 anni fa.

Il connubio fra paganesimo e cristianesimo rappresenta il canovaccio della continuità storica. Il tour prevede l’ipogeo de Beaumont Bonelli Bellacicco ( VIII sec a.c.) la discesa a mare, la casa nobiliare della marchesa De Beaumont Bonelli, le opere d’arte sacra, le sonorità rituali con la spiegazione scientifica neurofisiologica, la lingua tarantina e le sue caratteristiche doriche, l’antropologia e tanto altro. Un’intera mattinata dedicata alla bellezza assoluta.
Poche città possono vantare millenni di storia tutti raccontati in una unica struttura e l’iniziativa si propone come come strumento di attrazione turistica per il borgo antico che richiami visitatori da tutta la Puglia (come già accade) a beneficio del territorio.
L’ipogeo De Beaumont Bonelli è riconosciuto dal ministero dei beni culturali e dalla regione Puglia. Il giorno 08-12-2015 in occasione dei festeggiamenti per Maria Immacolata il parroco della cattedrale de San Cataldo Don Emanuele Ferro ha benedetto la grande statua della Madonna in cartapesta collocata nell’ipogeo.

La mostra è visitabile presso il Centro culturale Filonide,  Ipogeo de Beaumont Bonelli, in Corso Vittorio Emanuele 39 ( ringhiera) nel borgo antico di Taranto.
Per info e prenotazioni tel 330438646