Pubblicità in concessione a Google

«Sono costretta segnalare questa volta pubblicamente alle ore 23,00 cosa sta avvenendo nel condominio di via Giordano 4.» E’ quanto ci scrive Michela Danucci, responsabile nazionale Centro Democratico, segnalando il disservizio causato dalle interruzioni nella fornitura di energia elettrica.

Pubblicità in concessione a Google

«Per la terza sera – scrive Michela Danucci – a lume di candela siamo costretti a cenare, scendere le scale con le torce dato che le luci di emergenza sono guaste tranne che per un piano. Il motivo è che la cabina elettrica in una settimana è saltata, dico, saltata con tanto di vampata e fumo nero. Adesso non si sa quando tornerà la luce, ma credo che qualcuno sia responsabile di quanto sta accadendo e sicuramente deve darci delle spiegazioni pubbliche . Mi hanno detto che il raffreddamento avviene con dei liquidi infiammabili che potrebbero determinare danni ingenti a persone e cose. Insomma si aspetta il morto?

La sottoscritta deve scrivere al direttore provinciale dell’Enel per avere spiegazioni. E sopratutto ci chiarisca l’Enel perché non vengono rimodernati gli impianti a Grottaglie come anche a Taranto e in tutta la provincia?»

Pubblicità in concessione a Google