Nella scorsa notte gli Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto in flagranza di reato due  pregiudicati tarantini per furto aggravato in concorso.

Intorno alle ore 3,00 di notte, gli Agenti della Sezione Volante, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, percorrendo Viale Europa, nella borgata di Talsano, scorgevano due giovani che, alla vista dell’auto della Polizia, approfittando dell’oscurità, cercavano di nascondersi dietro le auto in sosta.
Gli Agenti, insospettiti dal loro stano comportamento, decidevano di procedere ad un controllo.

I due ragazzi cercavano di dileguarsi fuggendo in diverse direzioni ma, dopo alcune decine di metri, venivano bloccati dai poliziotti che si erano messi al loro inseguimento. Dopo aver fermato i due giovani, gli agenti da un primo sopralluogo, accertavano che, poco distante, un negozio di articoli sportivi era stato appena oggetto di furto. I due ladri avevano infatti prima divelto le grate della saracinesca e successivamente sfondato con un martello di grosse dimensioni la vetrata della porta d’ingresso.

All’interno del locale, ovviamente messo a soqquadro gli agenti recuperavano anche due radio ricetrasmittenti. A pochi metri  dal negozio svaligiato, i poliziotti ritrovavano anche un grosso fuoristrada con all’interno un ingente quantità di articoli sportivi appena  rubati. Altra merce rubata veniva recuperata sul marciapiede e sulle sede stradale lungo il breve tragitto che dal negozio portava al fuoristrada.  Pertanto, dopo quanto accertato, i due giovani venivano tratti in arresto e, dopo le formalità di rito, condotti presso la locale Casa Circondariale. Tutta la merce recuperata per un valore di alcune migliaia di euro,  veniva restituita al legittimo proprietario nel frattempo accorso sul posto.