«In tempi di crisi nemmeno i Santi vengono risparmiati.» E’ l’amara constatazione del gruppo culturale “San Marzano Turistica” che così commenta un episodio di incivile vandalismo.

«Sono sparite le panchine all’altarino sacro in zona Visciglie a San Marzano, a circa 3 km dal paese, sulla strada vecchia per Oria. L’altarino è composto da tre immagini Sacre, la Madonna della Fontana Patrona di Francavilla Fontana, il volto del Cristo e San Giuseppe Patrono di San Marzano. Questa struttura venne edificata dai genitori del Magistrato Clementina Forleo, i coniugi Don Gasparino e la moglie, purtroppo scomparsi prematuramente a seguito di un incidente stradale.

Il Signor Rosario – prosegue il comunicato del gruppo culturale “San Marzano Turistica”, persona molto religiosa aveva fatto posizionare le panchine a proprie spese nel 2012, in modo che i passanti potessero sedersi e pregare. Purtroppo con grande stupore e sgomento ha notato giovedì mattina che erano state smantellate e portate via. Evidentemente sono servite a qualcuno per arredare qualche casa di campagna. Il Signor Rosario rivolge un appello, se qualcuno crede ancora nella fede è pregato di riportarle. Oppure se qualche cittadino volenteroso le vuol donare nuove sarà ben accetto.»