Ritorna Ali, Ponti e Pontili, la rassegna di iniziative rivolte alla cittadinanza, finalizzate a momenti di arte, cultura, scienza e riflessione, con il Patrocinio del 65° Deposito Territoriale dell’Aeronautica Militare, del Comune di Taranto e dell’I.S.S.M G.Paisiello.

Il “contenitore” vuole contribuire a stimolare e promuovere sinergie con azioni concrete per la rinascita del Territorio Jonico, in ogni frangente, e per attrarre e consolidare il turismo verso la Città con intraprendenza e spirito di cooperazione.Le iniziative di settembre prevedono un’ intenso programma: Sabato 17 settembre, presso il Molo Sant’Eligio, dalle ore 9.30 alla presenza delle autorità cittadine si svolgerà un incontro – dibattito sul tema del ritorno degli idrovolanti a Taranto. Guardando al passato si vuole lanciare un ponte verso il futuro di questa città, riscoprendone le radici storiche e proponendo opportunità concrete di sviluppo.

L’evento, promosso dal Comandante T.Col Farina del 65° Deposito Territoriale dell’Aeronautica Militare con il Patrocinio del Comune di Taranto, realizzato con il Molo Sant’Eligio e l’ Aviazione Marittima Italiana, sarà aperto dai saluti istituzionali di Martino Tamburrano, presidente della Provincia di Taranto, Ippazio Stefano, Sindaco di Taranto, ammiraglio di divisione Edoardo Serra, comandante del Comando Marittimo Sud della Marina Militare, e Sergio Prete, Commissario straordinario della Autorità Portuale di Taranto. Prevede gli interventi di piloti, esperti ed operatori del settore, tra i quali Antonio Melpignano, presidente del Molo Sant’Eligio, T.Col. Pier Giorgio Farina, comandante del 65° Deposito Territoriale dell’AM, Orazio Frigino, presidente dell’Aviazione Marittima Italiana, Mauro Calvano, pilota e presidente di Magister Ludi, Graziano Mazzolari, pilota e titolare della Scuola Italiana Volo, che illustreranno progetti ed esperienze.Dalle ore 12.00 seguiranno voli tecnici dimostrativi. Gli idrovolanti saranno in forma statica presso il Molo Sant’ Eligio dal pomeriggio di venerdì 16 settembre.

Domenica 18 settembre presso il Settecentesco Palazzo PANTALEO di Taranto, sarà inaugurata la Mostra di arte visiva a tema “Ali, Ponti e Pontili nell’ anno Paisiellano” dedicata al duecentenario della morte di G.Paisiello, a cura dell’Ass. Culturale “L’Impronta”, che rimarrà in esposizione fino al 30 settembre. Nell’ambito della mostra inoltre saranno organizzate con il Patrocinio del Comune di Taranto delle serate evento di approfondimento culturale sul ‘ 700 tarantino: Domenica 18 settembre alle ore 19.00 il Vernissage con l’ intervento critico del Prof. Vito Mario Laruccia – Critico d’Arte ed alle ore 20.00 il Concerto “432 Hz” dei Maestri Franco Mezzena Violino I e Nancy Barnaba Violino II a cura dell’Accademia Mezzogiorno Musicale – Musiche di Viotti, De Bériot e Wieniawski . Espongono: Giuseppe Barbieri, Elio Bruni, Marcello Buccolieri, Cetty Buzzerio, Antonio Camardi, Arturo Camerino, Luciana Cucci, Liliana De Bellis, Fabio De Cuia, Rosanna De Pasquale, Antonella De Santis, Leo Di Castri, Margherita Fallico, Serena Galeone, Gianfranco Gatto, Romana Gennaro, Fabio Guida, Letizia Lo Prete, Laura Maniscalco, Luca Marzano, Carmela Panno, Rosaria Piccione, Maria Pia Putignano, Vincenzo Ricciardulli, Francesca Ruggiero, Vincenzo Rusciano, Francesco Russo, Orlando Salvatore, Giuliana Taglialatela, Marisa Traetta, Spyridon Trousas, Francesca Vetrano, Francesco Zanghi, Mariella Zingaropoli.

Venerdì 23 settembre ore 19.00 Incontro Storico Culturale sul ‘700 Tarantino a cura del Prof. Antonio Fornaro ed alle ore 20.00 READING POETICO con Mario Calzolaro; Letizia Gangemi; Sara Leo; Letizia Lo Prete; Mirna Passani; M.Pia Putignano.

Venerdì 30 Settembre ore 20.30 Concerto Letterario a cura di Massimo Cimaglia – Attore in “Le Donne, la musica, gli amori … Viaggio nelle memorie dei libertini del ‘700 ” . Saranno recitati brani scelti dalle memorie di Lorenzo Da Pònte e Giacomo Casanova con accompagnamento e assolo del M° Alessandra Corbelli – Pianista ed arie celebri cantate dal Soprano Rosa Ciracì – musiche di Rameau, Paisiello, Pergolesi