PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802
La legge 1° dicembre 2018, n. 132, entrata in vigore il 4 dicembre 2018, ha riscritto gli articoli 213 e 214 del Codice della Strada, apportando rilevanti novità in materia di fermo, sequestro e custodia dei veicoli.
In caso di fermo o sequestro, il proprietario o il conducente  devono sempre prendere in custodia il veicolo . Nel caso in cui il proprietario o il conducente rifiutino o omettano di prendere in custodia il veicolo, ovvero siano impossibilitati a farlo, il mezzo verrà depositato presso una depositeria autorizzata (il cosiddetto custode-acquirente).
L’avviso dell’avvenuto deposito del veicolo sarà pubblicato sul sito internet della Prefettura.
Dopo 5 giorni dalla pubblicazione dell’avviso, il veicolo non ritirato dall’avente diritto verrà immediatamente trasferito in proprietà al custode-acquirente , anche ai soli fini della rottamazione nel caso di grave danneggiamento o deterioramento.
La Prefettura di Taranto ha diffuso l’elenco DEI VEICOLI GIACENTI PRESSO IL CUSTODE ACQUIRENTE:
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802