I carabinieri di Taranto, nell’ambito di una inchiesta sul traffico di droga, hanno dato esecuzione, in vari comuni della provincia ionica e della provincia di Brindisi, nonché ad Andria (Barletta-Andria-Trani), Potenza, Firenze e Torino, a un’ordinanza di custodia cautelare, firmata dal gip di Lecce su richiesta della Procura, nei confronti di 22 persone: 13 in carcere, 7 agli arresti domiciliari e 2 con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

All’operazione, denominata ‘Mercante in fiera’, hanno partecipato, tra gli altri, 170 militari militari dei comandi provinciali competenti per territorio.

Nei confronti di alcuni degli indagati sono stati eseguiti anche sequestri preventivi di beni, del valore complessivo di circa 500mila euro. Si tratta di 3 immobili, una attività commerciale, 8 auto e una barca di diporto. Notificati anche 12 avvisi di conclusione delle indagini preliminari. All’operazione hanno partecipato anche unità antidroga del Nucleo Cinofili di Modugno (Bari), un contingente dello Squadrone Eliportato CC Cacciatori Puglia, e un velivolo del 6° Elinucleo CC di Bari Palese. (ANSA