C’è una nuova realtà nazionale ora a difesa degli interessi della comunità tarantina. L’unione per la difesa dei consumatori U.Di.Con. ha ricevuto infatti pochi giorni fa il riconoscimento della Regione Puglia nell’ambito del Comitato regionale dei consumatori e degli utenti. Un accreditamento che giunge all’indomani della presenza costante e silenziosa dell’ente in tutte le province pugliesi e in particolare a Taranto scelta anche come sede regionale dell’Unione.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente nazionale dell’U.Di.Con Denis Nesci che sottolinea come da anni l’organizzazione sia il “riferimento di migliaia di cittadini e consumatori pugliesi che necessitano di maggiori tutele”.

L’Unione per la difesa dei consumatori (U.Di.Con), nata nel 2003 in piena autonomia da partiti, imprese e sindacati e presente già nelle regioni Marche, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia, Lombardia e l’Emilia-Romagna, ora con l’accreditamento in Puglia intende promuovere sul territorio campagne di difesa sostanziale di diritti negati o disattesi.

«La nostra assoluta indipendenza dal panorama politico rende la nostra associazione molto incisiva rispetto alle tematiche patite dalle comunità territoriali – dice Daniele Della Rocca, responsabile regionale dell’U.Di.Con che riferendosi al caso tarantino poi aggiunge – Taranto ha una serie di diritti che vengono negati alla cittadinanza che è anche comunità di consumatori sia dal punto di vista dei servizi pubblici che dei servizi privati, per questo proprio in quella città abbiamo pensato di strutturare uno sportello di ascolto che fosse il riferimento regionale di tutta la Puglia.

L’U.Di.Con d’altronde di tematiche relative al risarcimento collettivo in casi di danni da inquinamento ha collezionato una discreta esperienza. E’ dell’Unione Difesa Consumatori Sicilia infatti la class action con richiesta di risarcimento collettiva nei confronti di Girgenti Acque e Siciliaacque a cui aderirono oltre 300 cittadini di Campobello di Licata dopo il caso di contaminazione da batteri.

Il ruolo dell’U.Di.Con sarà di ascolto assoluto di tutte le istanze che possono venire dai territori delle province pugliesi – conclude Della Rocca – per questo assicuriamo sin da ora l’impegno di tutti i nostri operatori

La sede dell’U.Di.Con è a Taranto in via Cavallotti, 153. Orari di ricevimento al pubblico 8.30-13.00 – 15.30- 18.30.