Comune di taranto
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«È di questi giorni la notizia dell’iniziativa del sindaco di Taranto Ippazio Stefano di raccogliere i rappresentanti istituzionali del territorio e le parti sociali per “elaborare una proposta unitaria per tutelare il territorio sotto ogni punto di vista” parlando di AIA, piano ambientale e così via. Al tavolo degli “invitati” i rappresentanti dei partiti (Sel, PD, Forza Italia, MEP, Puglia per Vendola) nonché le parti sociali, e quindi Confindustria ed i sindacati confederali.» Lo ricorda un comunicato degli attivisti del Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto” che aggiunge: «In pratica coloro che fino ad oggi hanno già governato, con i risultati che tutti possono constatare. Con grande sorpresa e contrarietà notiamo la mancata convocazione della neo-eurodeputata Rosa D’Amato, cittadina di Taranto che anche dopo l’elezione a membro del Parlamento Europeo continua a dimostrare fattivamente con la propria presenza e lavoro sul territorio e tra i cittadini, la vicinanza al suo territorio.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Ma stupisce, inoltre – continuano gli Attivisti M5S di Taranto – la mancata convocazione da parte del Sindaco Stefano dei 10 deputati e senatori 5 Stelle eletti nella circoscrizione Puglia, nonostante i molteplici atti parlamentari già presentati sull’Ilva, l’Eni, le ferrovie da e per Taranto, l’aeroporto di Grottaglie, in merito al quale il deputato Diego De Lorenzis è intervenuto con la propria presenza a Palazzo di Città in un incontro istituzionale.

A pensar male si fa peccato, ma non riusciamo proprio a comprendere perché tale esclusione sia ‘capitata’ ai soli portavoce 5 Stelle. L’Europa non è uno dei fronti su cui la questione ILVA va affrontata o forse c’è il timore che un portavoce istituzionale eletto democraticamente del popolo, vi dica in faccia che questo “modello” industriale ha fallito e che Taranto non sia mai stata a vocazione industriale?”.

«Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto”, dunque, – prosegue il comunicato – assieme ai portavoce alla Camera Diego De Lorenzis, Giuseppe D’Ambrosio, Francesco Cariello, Giuseppe L’Abbate, Emanuele Scagliusi, Giuseppe Brescia, ai senatori Barbara Lezzi, Maurizio Buccarella, Daniela Donno, Lello Ciampolillo ed alla tarantina Rosa D’Amato, eletta al Parlamento Europeo, chiedono al Sindaco Ippazio Stefano il perché di questa “dimenticanza” e del mancato riconoscimento dei rappresentanti del MoVimento 5 Stelle.

Come cittadini di Taranto – concludono gli Attivisti M5S di Taranto – rimaniamo sbalorditi da queste mancate convocazioni a dir poco ingiustificate, e auspichiamo che in futuro il Primo Cittadino tratti in maniera eguale tutti i rappresentanti istituzionali che hanno dimostrato un interesse fattivo per il nostro territorio

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802