La città vecchia di Taranto è da considerarsi tutta un monumento nel suo insieme urbanistico, come ha, a più riprese, sostenuto il mondo della cultura italiana e internazionale.

Vi sono però al suo interno alcuni elementi intimamente legati alla storia, passata e recente, della comunità tarantina. Capirne la genesi significa entrare nelle vicende, anche politiche ed economiche, che hanno determinato lo sviluppo dell’intera città e per riflesso, dell’evoluzione del panorama storico, artistico e culturale della stessa.
Sabato 9 maggio, Domus Armenorum, Cucina Fatù e Tarantovecchia.org – progetto di valorizzazione dell’isola centro storico per la sperimentazione e lo sviluppo di forme di turismo di comunità, che sarà presentato presto alla città – promuovono un percorso di conoscenza esperienziale della città vecchia di Taranto, attraverso una visita guidata che partirà alle ore 09.30 dal monumento a Paisiello (Discesa Vasto) e si concluderà con un aperitivo in via Cava presso la Cucina Fatù, spazio informale di cooking collaborativo gestito dagli abitanti.

Il particolare itinerario di visita predisposto si propone l’obiettivo di agevolare la conoscenza del tessuto storico, ma soprattutto umano, sociale e comunitario dell’isola, oltre che di fornire gli elementi per decodificare i cambiamenti in atto nelle politiche di rigenerazione urbana della città vecchia, fornendo spunti critici e di riflessione, oltre che stimolando confronti, sulle problematiche connesse alle politiche per la valorizzazione integrata del Patrimonio Culturale del centro storico di Taranto, tra ipotesi di progetti di sviluppo istituzionali, ed esperienze informali di riqualificazione dal basso già in atto ad opera di cittadini, associazioni, privati.

Per partecipare alle iniziative, che prevedono un contributo di euro 5 per la visita guidata e di euro 5 per l’aperitivo, è gradita la prenotazione. I contributi raccolti serviranno a sostenere le attività per l’attivazione di pratiche e forme di turismo di comunità per la città vecchia di Taranto.

Info e adesioni: tel. 351 20 54 085 tel. 389 92 92 215
email info@tarantovecchia.org