Una perturbazione atlantica sta attraversando l’Italia, e nella giornata di oggi causerà ancora precipitazioni, anche temporalesche, su molte regioni.

Nelle prossime ore il flusso più umido oceanico che accompagna il fronte perturbato sarà responsabile di diverse piogge e temporali.
Al Nord, saranno coinvolti dalle precipitazioni i rilievi del Piemonte, specie la provincia di Cuneo, i monti della Lombardia, diffusamente il Trentino Alto Adige, il bellunese e i rilievi della provincia di Udine, ma anche l’Emilia Romagna. Scendendo verso il Centro-Sud, ammassi nuvolosi si formeranno su tutto l’Appennino e sulle zone ad esso limitrofe, fin verso le coste salernitane e cosentine e infine su gran parte della Sicilia.

Su tutte queste zone sono attesi temporali anche intensi e localmente accompagnati da grandine e colpi di vento.