Due scosse di terremoto sono state registrare questa mattina all’alba in provincia di Campobasso.

La prima di magnitudo 3.7 alle 6.01 e la seconda di 2.3 alle 6.32, con epicentro a 4 chilometri da Ripabottoni. La zona è quella identificata con il cratere sismico del terremoto del 2002. La scossa più forte è stata avvertita dalla popolazione non solo nei comuni vicini al’epicentro ma anche fino a Termoli. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia il terremoto è avvenuto a 10 chilometri di profondità.