Domenica 10 luglio 2016 il Rotary Club Grottaglie ha tenuto la cerimonia del suo terzo Cambio del Martelletto.

All’incontro hanno partecipato numerose autorità rotariane, civili, religiose e militari; tra quelle rotariane, che non hanno voluto far mancare la loro presenza, il Governatore Eletto del Distretto 2120 del Rotary International – Puglia e Basilicata – l’architetto Gianni Lanzilotti, che insieme a molti amici accompagnati dai propri familiari, hanno animato la serata.
Dopo i saluti di rito ad aprire la cerimonia è stato Don Eligio Grimaldi, parroco della Collegiata di Grottaglie, per un momento di riflessione.

A ricoprire la carica di presidente del Rotary Club Grottaglie per l’anno rotariano 2016-2017 è stato chiamato l’arch. Francesco De Geronimo, anch’egli, come il suo predecessore, tra i soci fondatori del giovane Club grottagliese. Il nuovo presidente succede al Dott. Vincenzo D’Addario, che ha guidato il Club nel suo terzo anno di vita.

La prima parte della serata è stata dedicata al racconto da parte del Past-President delle numerose iniziative che il Club ha messo in atto sotto la sua guida, nell’anno appena trascorso.
In special modo il Presidente si è soffermato sull’importante risultato raggiunto con il Progetto “Goal for life” – Service Emergenza farmaci in Grecia – con il quale, il Rotary Club Grottaglie attraverso la donazione di prodotti farmaceutici all’Ospedale Generale di Corfù, vuole contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla terribile situazione in cui versa il sistema sanitario greco. Un gruppo di soci del Club sarà a Corfù tra il 16 e il 23 luglio per consegnare al Direttore del General Hospital di Corfù i Pacchi con i Farmaci acquistati.
Particolarmente sentito è stato l’intervento del Console Onorario di Grecia l’avv. Antonella Mastropaolo, che con voce commossa ha ringraziato il Club per la sensibilità e l’impegno speso a creare un ponte tra le due sponde dell’Adriatico.

La serata è proseguita con la consegna di alcune onorificenze ai soci del club, che si sono particolarmente distinti e hanno contribuito in modo significativo al raggiungimento degli obbiettivi dell’associazione, nell’anno appena trascorso.
A questo punto è giunto il momento del passaggio del Martelletto al nuovo presidente Francesco De Geronimo. Nel suo intervento ha illustrato il programma da realizzare nell’anno di servizio, soffermandosi sui numerosi progetti, che quest’anno vedranno in particolare al centro dell’attenzione la città di Grottaglie e il suo centro storico.
Al termine della presentazione del programma è intervenuto il Sindaco della Città di Grottaglie l’avv. Ciro D’Alò, che oltre ai saluti ha espresso il proprio plauso alle iniziative che il Club ha in animo di realizzare.

La serata è stata allietata dell’ingresso di un nuovo socio, il dott. Antonio Perrone già Past President del Rotary Club Roma Castelli Romani, che porterà nel giovane club Grottagliese un importante bagaglio di esperienza e competenza.
Il Presidente ha terminato il suo intervento con la presentazione del nuovo direttivo che lo coadiuverà nell’anno rotariano appena iniziato: Vice Presidente – Nicola Anania, Segretario – Mauro Magliozzi, Prefetto – Vincenzo Fornaro, Tesoriere – Albino Maggi, Consigliere – Claudio Orazio, Consigliere – Pasquale Bindo. Inoltre del Direttivo faranno parte il Past President Vincenzo D’Addario e il Presidente Eletto Mauro Roussier-Fusco.

Dopo la presentazione del Direttivo è stato il momento della nomina di due nuovi soci onorari: il Professor Oronzo Mastro – pittore e ceramista – che non ha potuto ricevere la spilla perché impegnato fuori e il maestro ceramista Mimmo Vestita che, con una certa commozione, ha ringraziato i soci del Club per i sentimenti di amicizia di stima ricevuti.
Gli interventi della serata sono stati conclusi per la prima parte dalla Dott.ssa Marianna Calò, Assistente della Governatore 2015-16 Mirella Guercia, e per la seconda dal Dott. Giuseppe Carbotti Assistente del Governatore Luca Gallo per i Rotary Club di Grottaglie, Francavilla Fontana, Massafra e Martina Franca.

Il Club di Grottaglie ha infine ringraziato tutti gli intervenuti, che con la loro presenza hanno dimostrato il loro affetto e stima.