PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

E’ arrivata nel porto di Bari la nave mercantile “Spirit of Piraeus” con a bordo una cinquantina di naufraghi recuperati dal traghetto “Norman Atlantic”, gravemente danneggiata da un incendio nella sua rotta tra la Grecia e l’Italia.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La macchina dei soccorsi continua intanto a viaggiare a pieno ritmo, sfidando le proibitive condizioni meteo marine, caratterizzate da forte vento ed onde alte diversi metri.

Ai primi soccorsi portati nelle prime ore dell’incendio da altre imbarcazioni in navigazione nelle vicinanze, si nono aggiunti diversi mezzi militari aerei e navali partiti dalle varie basi pugliesi. Nel primo pomeriggio di ieri ha preso il largo da Brindisi la nave anfibia “San Giusto della Marina Militare, mentre diversi mezzi aerei, specialmente elicotteri, hanno fatto la spola tra le basi pugliesi ed il mare.

Particolarmente impegnato, sotto questo aspetto, il personale di “Maristaer” di Grottaglie, che non ha risparmiato uomini e mezzi nella missione di portare soccorsi e recuperare naufraghi e feriti, tra i quali – pare – anche una donna in stato di gravidanza.

Dalle notizie che si apprendono, in via più o meno ufficiale, oltre ai primi passeggeri portati all’ospedale di Galatina, altri sono attesi all’ospedale “Perrino” di Brindisi, dove sono stati resi disponibili una trentina di posti letto, mentre uno dei passeggeri recuperati sarebbe stato trasportato all’ospedale di Grottaglie.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802