PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La “carica” dei 1.600. Questo è il numero delle nuove risorse di personale amministrativo in arrivo nelle prossime settimane negli uffici giudiziari italiani.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Ai 200 funzionari giudiziari assunti con scorrimento della graduatoria di cui al DM 21 aprile 2017 (distribuiti con decreto firmato ieri dal Direttore Generale del Personale e della Formazione negli uffici giudiziari delle Corti d’appello nonché in Corte di Cassazione), si aggiungono i 1.400 assistenti giudiziari (800 vincitori e 600 idonei) del concorso bandito il 22 novembre 2016 e chiuso con graduatoria approvata il 14 novembre scorso. Tra il 18 e il 21 dicembre saranno chiamati a scegliere la sede gli 800 vincitori del concorso, a cui seguirà un primo scorrimento della graduatoria per 600 unità.

Queste assunzioni si aggiungono alle 1.843 immissioni (v. tabella allegata) già realizzate dal 2014 e fanno parte di un piano straordinario di reclutamento che prevede, entro il 2018, l’assunzione di 5.400 unità di personale.


Con le assunzioni dei prossimi giorni verrà ridotto dal 21% al 7,60% la scopertura nel profilo di assistente giudiziario. Il 46% dei primi 1.400 assunti del concorso per assistenti giudiziari andranno negli uffici del Nord, dove sono presenti le maggiori scoperture di personale, il 24,79% al Centro, il 28,79% al Sud.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802