Tromba d’aria e pioggia: a Taranto distributore di benzina divelto. A Manduria giovane colpito da fulmine

7029
Pubblicità in concessione a Google

Un ragazzo è stato colpito da un fulmine e trasportato in ospedale, dove si trova tutt’ora ricoverato, nel corso della violenta ondata di maltempo che si é abbattuta sulla costa ionica salentina, con pioggia battente e una tromba d’aria che da Ugento ha percorso tutto il litorale fino a Porto Cesareo provocando la caduta di alberi e pali della segnaletica e della luce.

Pubblicità in concessione a Google

E’ quanto si legge in ansa diffusa poco fa. In particolare, nella località Punta Prosciutto, al confine tra Manduria e Porto Cesareo, un giovane che era vicino ad un palo della luce, abbattuto dalla violenza del fortunale, é stato raggiunto da un fulmine. E’ stato portato nell’ospedale di Manduria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. In molte zone é mancata per un paio d’ore la corrente elettrica per un problema sulla cabina primaria di Galatone (Lecce). Il guasto è stato riparato dai tecnici intervenuti sul posto. I vigili del fuoco sono all’opera per rimuovere i detriti caduti sulle strade provinciali e statali e liberare gli scantinati dall’acqua.

Distributore di benzina divelto tra Taranto e San Giorgio

Pubblicità in concessione a Google