Gli agenti della Polizia stradale di Taranto stanno eseguendo in queste ore un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di persone, tra cui avvocati e medici, accusate di associazione per delinquere finalizzata alle truffe assicurative.

Le compagnie truffate sono 18, per un importo che supererebbe i due milioni di euro. Tra i destinatari delle misure vi sono liberi professionisti, tra cui avvocati del foro di Taranto e figure specialistiche che operano all’interno dell’ospedale ‘Santissima Annunziata’ di Taranto.