Sono guariti completamente tre pazienti affetti da Covid-19, ricoverati presso il reparto di Malattie Infettive e Tropicali del presidio San Giuseppe Moscati, designato quale Hub Covid-19 per l’ASL Taranto per l’emergenza epidemiologica in corso. Due di essi sono stati dimessi in data odierna, il terzo tornerà a casa nelle prossime ore.

Il dato di guarigione completa è stato confermato ieri sera, per negativizzazione da SARS-Cov-19 in due tamponi consecutivi naso-faringei come da procedura del Cts del Ministero della Salute. Si tratta di tre pazienti uomini di età variabile, rispettivamente di 47, 61 e 71 anni, di Taranto e provincia. Saranno dimessi a domicilio, dove potranno proseguire la convalescenza senza alcun rischio di contagio perché già negativizzati rispetto al virus.

Come da nota del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Salute, è fondamentale la differenza tra “paziente clinicamente guarito” e “paziente guarito”. Nel primo caso si intende il paziente, la cui infezione virologia da SARS-CoV-2 è documentata, diventato asintomatico dopo aver presentato manifestazioni cliniche legate all’infezione (febbre, rinite, tosse, mal di gole, dispnea e polmonite con insufficienza respiratoria nei casi più gravi). Nel secondo caso, il paziente si dice “guarito” quando, oltre ad aver risolto i sintomi clinici dell’infezione da Covid-19, risulta negativo in due test consecutivi per la ricerca virologica del Sars-CoV-2 effettuati a distanza di 24 ore uno dall’altro.

“È un segnale di risposta positiva alle cure dei sanitari” – afferma Stefano Rossi, Direttore Generale di ASL Taranto – “e un’iniezione di fiducia per l’intera comunità che sa di trovare risposta ai propri bisogni di salute nella sanità tarantina”.

“Ai sentiti ringraziamenti per tutti gli operatori coinvolti, medici e infermieri, operatori socio-sanitari e addetti alle pulizie per il lavoro fin qui svolto” – riporta il dott. Giovanni Battista Buccoliero, Direttore di Malattie Infettive del Moscati – “si deve aggiungere una nota di merito per il team di patologia clinica – settore di biologia molecolare-  del SS. Annunziata, che con il suo lavoro consente di avere le diagnosi di Covid-19 in poche ore, facilitando i percorsi assistenziali definiti dalla Direzione strategica dell’Asl tarantina”.