Situazione in Puglia

Regione Puglia
Ricoverati con sintomi 317
Terapia intensiva 57
Totale ospedalizzati 374
Isolamento domiciliare 566
Attualmente positivi 940
Nuovi attualmente positivi 78
Dimessi guariti (in attesa conferma ISS) 21
Deceduti 44
Casi Totali 1.005
Tamponi 7.345

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 24 marzo, in Puglia, sono stati effettuati 584 test per l’infezione Covid19 coronavirus e sono risultati positivi 99 casi, così suddivisi:

  • 36 nella Provincia di Bari;
  • 3 nella Provincia Bat;
  • 1 nella Provincia di Brindisi;
  • 29 nella Provincia di Foggia;
  • 12 nella Provincia di Lecce;
  • 5 nella Provincia di Taranto;
  • 0 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 13 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

Sono stati registrati 7 decessi: 3 nella provincia di Bari, 3 nella provincia di Foggia, 1 nella provincia di Lecce.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 7.345 test.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 1.005, così divisi:

  • 304 nella Provincia di Bari;
  • 62 nella Provincia di Bat;
  • 103 nella Provincia di Brindisi;
  • 255 nella Provincia di Foggia;
  • 161 nella Provincia di Lecce;
  • 51 nella Provincia di Taranto;
  • 15 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 54 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 24/03/2020 è disponibile a questo link http://rpu.gl/BollettinoEpid20200324

mar, 24 marzo 2020 @ 17:36

Situazione in Italia

  • 69176 i casi totali, le persone attualmente positive sono 54030, 6820 deceduti e 8326 guariti.

Tra i 54030 positivi:

  • 28697 si trovano in isolamento domiciliare
  • 21937 ricoverati con sintomi
  • 3396 in terapia intensiva

Leggi le tabelle

Pubblicità