Prosegue da questa mattina l’attività del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano insieme alla task force sull’emergenza Coronavirus Covid-19.

Il presidente ha trasferito la sua sede di lavoro nel dipartimento Politiche della Salute, partecipando personalmente alle videoconferenze convocate dal Dipartimento della Protezione Civile per rendere armoniche le decisioni pugliesi con quelle del Governo centrale e delle altre regioni.

Il presidente Emiliano comunica che:

·      Ai passeggeri del volo Milano-Brindisi che hanno viaggiato col paziente di Torricella è stata notificata l’ordinanza da parte dei carabinieri del NAS per le disposizioni di quarantena. In particolare, il Comando NAS di Bari, con la collaborazione dei comandi di Taranto/Brindisi e Lecce, ha tempestivamente provveduto a notificare i provvedimenti di permanenza domiciliare intrapresi con l’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia del 27/02/2020. I Servizi di Igiene Pubblica dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL di Taranto, Brindisi e Lecce hanno rintracciato e posto in sorveglianza  attiva sanitaria – rispettivamente i 32, 33 e 35 residenti nelle sopraindicate province – che si sono imbarcati sul volo identificato in corso di indagine epidemiologica. Sono state, altresì, spiegate le misure precauzionali da adottare. Sono in corso ulteriori approfondimenti su alcuni passeggeri che risulterebbero non aver più viaggiato su quel volo e su alcuni passeggeri stranieri e/o turisti non residenti.

 

·      Sono risultati negativi i 42 tamponi esaminati oggi dal Laboratorio di riferimento regionale per agente di COVID-19.  L’accertamento sui casi sospetti continua regolarmente. Si ribadisce  che, in linea con le indica