Ultim’Ora CoronaVirus, Borraccino comunica: “Ospedale Grottaglie non più COVID-19 Post Acuzie”

3591

Ecco l’ultimo aggiornamento di Mino Borraccino, assessore regionale.

“Tengo a precisare che tutta la strategia è gestita continuamente dalla Task Force regionale e quindi dal Capo dipartimento, dott.Montanaro, dal professor Lopalco e del presidente Emiliano che si dedica h24 alla gestione di questa problematica difficilissima, insieme al management della Asl TA.

A Taranto si è deciso di centralizzare tutto all’interno dell’ospedale “MOSCATI” che diventa di fatto l’Hub e quindi altri reparti attualmente presenti, per evitare il rischio contagio, ma anche per fare spazio a nuovi pazienti, saranno spostati in altri ospedali e cliniche. In particolare: -l’Oncologia verrà spostata presso la Casa di cura Villa Verde; -l’Ematologia andrà presso la Casa di cura D’amore – il reparto Otorino sarà spostato presso la Chirurgia del S.S. Annunziata – l’Oculistica sarà dislocata nei reparti degli ospedali di Manduria, Castellaneta e Martina Franca. Questi spostamenti sono temporanei, finché ci sarà l’emergenza Covid-19.

Ciò si è reso necessario per gestire tutto all’interno dell’ospedale hub, compresa la gestione della rete POST Covid-19, ovvero dei pazienti che usciranno fuori dalla malattia e che non andranno più, come si era invece precedentemente ipotizzato, a Grottaglie e Massafra ma anche in spazi dedicati a Manduria, Martina e Castellaneta, ma verranno curati tutti all’interno degli spazi che si renderanno liberi, a partire dalla prossima settimana, presso l’ospedale “Moscati”.

Nell’eventualità in cui dovessero rendersi necessari ulteriori spazi, si utilizzerà, ma solo in questo caso, l’ospedale di MOTTOLA che attualmente è libero perché non ci sono reparti e posti letto attivi e quindi non ci sarebbe il rischio contagi.”