Il sindaco Rinaldo Melucci, a integrazione del provvedimento firmato mercoledì scorso sulla limitazione degli orari d’esercizio dei cosiddetti H24, ha emanato questa sera l’ordinanza n. 70 che dispone la chiusura dalle ore 24 alle ore 6 del giorno successivo di tutte le attività che effettuano somministrazione e vendita di bevande e alimenti.

La misura, che sarà operativa da domani 17 ottobre e fino al prossimo 13 novembre, mira a evitare la formazione di assembramenti durante le ore notturne in aree pubbliche, per consumare quanto acquistato nei locali.

«Dobbiamo prevenire, con ogni mezzo a nostra disposizione – le parole del primo cittadino –, qualsiasi rischio legato alla crescita della curva epidemiologica. Con questa ordinanza definiamo ulteriormente il perimetro tracciato dal Dpcm, a tutela di un territorio che ha già mostrato tutta la sua maturità nella gestione dell’emergenza».

Le attività destinatarie dell’ordinanza, in ogni caso, potranno svolgere tutte le operazioni complementari alla vendita al dettaglio (preparazione, pulizia, carico e scarico dei prodotti), che come specificato resta vietata nella fascia oraria 24-6.