Ultim’ora Grottaglie: Arrestati 8 grottagliesi. Estorsione, usura e rapina. Vittima un Imprenditore agricolo

6264

“Operazione Dirty Money del Commissariato di Grottaglie.
Sono stati assicurati alla giustizia otto soggetti responsabili di estorsione, usura e rapina a carico di un imprenditore agricolo commessi in concorso dal 2015 ad oggi.
L’attività di indagine, durata circa 14 mesi, ha preso le mosse dalla denuncia della vittima che, in un momento di difficoltà economica, ha ottenuto in prestito la somma di 14mila euro con obbligo di restituzione dopo sei mesi al tasso dell’85% su base annua.
Nel tentativo di risanare il debito, l’imprenditore si è accordato su un nuovo riparto di pagamento, con tuttavia la previsione di un tasso usuraio del 120% su base annua.
Di fronte alla perdurante difficoltà, sono cominciate le minacce e le violenze anche fisiche, fino ad arrivare alla rapina della vettura.”

E’ quanto comunica la Questura di Taranto a margine della conferenza stampa di questa mattina sulla maxi operazione di Polizia che ha visto l’arresto di 8 grottagliesi.

Il video

Operazione Dirty Money

Operazione Dirty Money del Commissariato di Grottaglie. Sono stati assicurati alla giustizia otto soggetti responsabili di estorsione, usura e rapina a carico di un imprenditore agricolo commessi in concorso dal 2015 ad oggi. L’attività di indagine, durata circa 14 mesi, ha preso le mosse dalla denuncia della vittima che, in un momento di difficoltà economica, ha ottenuto in prestito la somma di 14mila euro con obbligo di restituzione dopo sei mesi al tasso dell’85% su base annua. Nel tentativo di risanare il debito, l’imprenditore si è accordato su un nuovo riparto di pagamento, con tuttavia la previsione di un tasso usuraio del 120% su base annua.Di fronte alla perdurante difficoltà, sono cominciate le minacce e le violenze anche fisiche, fino ad arrivare alla rapina della vettura.#EsserciSempre

Pubblicato da Questura di Taranto su Martedì 9 luglio 2019