foto archivio

A poco più di un mese di distanza dallo sbarco a Torre Columena, sono sbarcati sull’isola di San Pietro 83 migranti pakistani di cui 12 minori non accompagnati.

I migranti sono stati trasferiti all’hotspot di Taranto e sono state avviate le procedure di identificazione. Il Comune di Taranto ha attivato nella notte la macchina organizzativa già collaudata in passato e gestita dal comandante Matichecchia.

Su volontà del sindaco Melucci e su richiesta del Prefetto di Taranto, sono stati garantiti assistenza sanitaria e fornitura di generi di prima necessità e vestiario.

foto repertorio