Prosegue l’attività di prevenzione e repressione delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri di Grottaglie.

Questa volta ad essere arrestato in flagranza di reato è stato un quarantenne, su cui i militari avevano predisposto i controlli necessari a accertare l’eventuale attività illecita. Dopo alcuni giorni di osservazione, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione in casa dell’uomo rinvenendo complessivamente quasi un chilo di hashish, nascosto in diversi punti dell’abitazione, oltre che la somma di 450,00 euro e attrezzature utile al confezionamento della sostanza stupefacente.

Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre l’uomo è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.