Tante volte agli ostacoli ci si abitua, la vita scorre e il disagio vissuto quotidianamente si impara a superarlo a sopportarlo. Poi accade che l’ostacolo al quale ci siamo così abituati, diviene oggetto di tragedia e a quel punto siamo tutti pronti a dire: “a però si poteva evitare”.” Lo dichiara Francesca Urselli, segretaro del movimento “Progetto Utòpia”.

È ciò che accade per la strada provinciale Grottaglie-Montemesola prosegue la Urselli – dove un tratto è interessato da un cedimento strutturale rilevante che rende impraticabile il piano stradale di una corsia, la situazione risulta altamente pericolosa per la scarsa visibilità in entrambi i sensi di marcia, in quanto il tratto stradale è situato in una cunetta. Gli Enti interessati posero immediatamente i paletti e le dovute segnalazioni di pericolo in conseguenza all’accaduto, pensando alla messa in sicurezza certo dell’utenza ma soprattutto per la loro stessa tutela. Infatti a distanza di molti anni da quel collasso stradale, la situazione continua a essere la medesima.

Il 26/04/2018 una determinazione del settore tecnico della Provincia di Taranto assegna i lavori, previo bando, con una somma pari 131.881,12euro per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria lungo la S.P. n.74 Grottaglie-Montemesola. Il progetto esecutivo giaceva già approvato sin dal 09/11/2016 e prevede la realizzazione di un muro di sostegno a gabbioni, i primi giorni di giugno prossimo – conclude la Urselli – avranno inizio i lavori mentre, sulla S.P. Grottaglie-San Giorgio Jonico volgono al termine i lavori di manutenzione e realizzazione delle nuove rotatorie a soluzione del noto e pericoloso incrocio per Carosino.”