Si difende bene questa bellissima Uva Vittoria piantata su un vigneto del 1990 in località “Impalata” a Grottaglie.

E’ una delle varietà più diffuse sul nostro territorio. Negli anni è andata via via sostituendo l’uva Regina, ci cui ha ereditato i geni.

Grandi grappoli ma sopratutto grandi acini di forma e dimensione piramidale. Arrivano a pesare anche 8-10 grammi ciascuno. Molta pruina sulla buccia, presenta una polpa molto succosa, abbastanza dolce (non come la Regina).

Imponente nella sua esteriorità, raggiunge, nel singolo grappolo, un peso compreso tra i 600 e gli 800 grammi.

Si pensa che ogni ceppo può produrre anche 30 kg di uva.

La sua forza e la capacità di diffondersi negli ultimi vent’anni trovano fondamento nella sua precocità. Gia ad aprile si verifica il germogliamento, determinando quindi una fioritura e una maturazione davvero anticipatario.

Tra le sue virtù l’alta digeribilità, la capacità antiossidante, disintossicante, diuretica.