PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

I Giovani di Confagricoltura Anga della provincia di Taranto vanno a congresso per rinnovare le cariche che, per i prossimi tre anni, guideranno la struttura sindacale che è parte integrante della Confagricoltura ed opera all’interno di questa; l’assemblea congressuale si terrà, in seconda convocazione, martedì prossimo, 14 ottobre, alle ore 16.00 nella “Sala Monfredi” della Camera di Commercio di Taranto.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Alla presenza di Filippo Schiavone, vice-presidente nazionale Anga Confagricoltura, aprirà l’assemblea congressuale il presidente uscente, Francesco De Filippis, che ha concluso il suo mandato triennale coronandolo con un evento di grande rilievo: un mese addietro, infatti, si è tenuta in terra jonica, precisamente a Ginosa, “InterSud”, l’annuale riunione dei quadri dirigenti dei Giovani di Confagricoltura di tutte le regioni meridionali.

Presentando l’assemblea congressuale Francesco De Filippis ha detto «Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi tre anni alla guida di Anga Giovani di Confagricoltura Taranto, anni pieni di lavoro che ci hanno visti impegnati ad enfatizzare il ruolo di “sindacato” di Anga Confagricoltura, ovvero a prestare sempre maggiore attenzione alle istanze della base, di tutti quei giovani imprenditori agricoli che ogni giorno vivono le problematiche, ma anche le straordinarie opportunità per il loro futuro, che oggi comporta gestire una moderna impresa agricola; abbiamo cercato di ascoltarli per comprendere meglio di cosa hanno bisogno per migliorare le loro aziende, istanze che poi abbiamo rappresentato nelle sedi competenti a tutti i livelli.

In questa direzione – ha continuato Francesco De Filippis – abbiamo operato, per esempio, una intensa attività per cercare di individuare ed elaborare le migliori strategie produttive e di marketing per consentire alle nostre imprese agricole di entrare nelle cosiddette “filiere produttive”, perché oggi è sempre più necessario valorizzare le produzioni agricole cercando di sapere a chi sarà venduto il raccolto prima ancora di iniziare la semina.

Altra azione è stata volta – ha concluso Francesco De Filippis – a migliorare la sinergia con le facoltà universitarie e gli istituti agrari, perché siamo convinti che per le nostre imprese agricole sia sempre più necessario instaurare uno strettissimo rapporto di collaborazione con il mondo della formazione e quello della ricerca avanzata».

GIOVANI DI CONFAGRICOLTURA ANGA

Giovani di Confagricoltura Anga è parte integrante della Confagricoltura ed opera all’interno di questa; ha una propria autonomia strutturale e di bilancio.

La sua azione politico-sindacale, negli ultimi anni, ha inteso migliorare tutte quelle condizioni che permettono la permanenza e l’inserimento di forze imprenditoriali giovanili in agricoltura, mediante un’azione di lobby in tutto il territorio nazionale.

La tematica del ricambio generazionale – che fa da filo conduttore nei rapporti con il Mondo Politico e le altre Associazioni Giovanili – si realizza attraverso continue iniziative volte a favorire l’ imprenditoria giovanile in modo concreto.

Altrettanto fondamentali sono gli obiettivi nell’ambito della formazione dei giovani, intesi sia come futuri dirigenti sindacali, sia come imprenditori che entrano nel mondo del lavoro in una fase di profonda crisi economica.

Non meno importanti la serie di attività e di progetti legati alla comunicazione, finalizzati alla tutela degli agricoltori e dei consumatori, alla diffusione di informazioni e alla maturazione collettiva di una nuova consapevolezza di agricoltura e alimentazione che guardano alla sostenibilità, all’ambiente e alla tutela delle biodiversità.

Far parte dei Giovani di Confagricoltura significa consolidare il proprio essere imprenditori agricoli, sposare una mission di continua modernizzazione, ma che non dimentica le tradizioni del passato, per sentirsi parte attiva di una grande realtà e di un progetto che finora è stata faro per l’agricoltura nazionale ed europea.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802