«Gioisco per la conferma della sentenza di piena assoluzione per il presidente Vendola, come possono gioire tutti coloro che credono nella giustizia e nella verità e coloro che hanno conosciuto Nichi Vendola, la sua storia, il suo passato, il suo impegno irreprensibile». Lo dichiara il senatore Dario Stefàno, commentando la sentenza della Corte di Appello di Bari sulla questione della nomina a primario del prof. Paolo Sardelli nel reparto di Chirurgia toracica dell’ospedale San Paolo di Bari.

Oggi – prosegue il senatore Stefàno – è un giorno importante non solo per Nichi, per la sua storia personale, costellata di battaglie sociali e per la legalità, ma anche per la storia pubblica della nostra regione. So bene quanto Nichi abbia sofferto in questi lunghi anni di attesa, la sentenza di oggi gli restituisce serenità».