«La completa inconsistenza dell’azione politica che è sotto i nostri occhi, non ci deve far perdere di vista gli ideali di pace e libertà per i quali l’Italia nacque.» Ad affermarlo è Francesco Annicchiarico, segretario locale del Partito Repubblicano, che scrive: «Non dobbiamo lasciare la politica in mano a questi partiti, che addirittura sono considerati “tradizionali” dai grillini, invece non fanno riferimento ad alcuna tradizione, tantomeno alla tradizione risorgimentale.

La forma caricaturale con cui i leader politici svolgono la loro attività, noi non possiamo accettarla.
E’ nostro onere cambiare le cose.

Solo guardando le nostre origini, – aggiunge Annicchiarico – troveremo risposte ai nostri problemi.

Vorrei ricordare:
“Non bisogna abolire la proprietà perché oggi è di pochi, bisogna aprire la via perché i molti possano acquisirla.” (Giuseppe Mazzini)
“Dobbiamo avere fede che la ragione disponga della forza.” (Abramo Lincoln)
“La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono”. (versetto 11:1 Ebrei.)

Anche a Grottaglie quindi il Partito Repubblicano Italiano avvia la sua campagna di tesseramento, al fine di costituire un punto di aggregazione di tutti coloro che si riconoscono nei suoi principi.