PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

A poche settimane dall’ennesimo, tragico incidente mortale costato la vita ad un diciassettenne, il proseguimento di via Partigiani Caduti sarà oggetto di radicali interventi di adeguamento mirati ad eliminare i problemi di viabilità più volte denunciati.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La strada è quella che collega Grottaglie a San Giorgio Ionico e risente in maniera notevole dell’aumentato traffico veicolare e da una serie di caratteristiche strutturali che saranno oggetto degli interventi di adeguamento previsti.

Tra le opere da realizzare, definite nel corso della riunione di giunta comunale, ci saranno il taglio degli alberi presenti ai lati della strada e l’eliminazione dei marciapiedi, oltre al livellamento del piano stradale reso sconnesso dalla pressione delle radici degli alberi stesi e da un andamento altimetrico che favoriva la stagnazione dell’acqua piovana.

Stante la quasi totale assenza di traffico pedonale, la sede stradale sarà allargata e i marciapiedi saranno eliminati e sostituiti da banchine con guard rail di ultima generazione, idonei anche alla protezione dei motociclisti; in attesa dell’avvio dei lavori intanto, il comando della Polizia Municipale di Grottaglie ha stabilito una riduzione del limite di velocità, che passa dagli attuali 50 km/h ai 30 km/h, ulteriore precauzione mirata ad assicurare la massima sicurezza possibile agli utenti.

Il sindaco Alabrese evidenzia come la somma di 200.000 euro prevista sia stata recuperata operando tra le difficoltà dovute al patto di stabilità interno al Comune che ha ridotto al contagocce le risorse economiche disponibili, ma assicurando al contempo il massimo impegno per realizzare le opere programmate. Allo stesso tempo il sindaco ha voluto chiarire che la messa in sicurezza di via Partigiani Caduti era un intervento già programmato da tempo nell’ambito di un più ampio programma di manutenzione infrastrutturale e non è quindi una “conseguenza” dell’ennesimo grave incidente seguito, come spesso accade, anche da polemiche ed accuse da parte di chi ha denunciato, anche con toni accesi, il pessimo stato di manutenzione di quella strada.

Per ridurre i tempi di esecuzione delle attività la Giunta Comunale ha previsto l’affidamento dei lavori tramite una procedura d’urgenza, mentre le prime opere provvisionali di segnalazione dello stato di pericolo e l’indicazione del nuovo limite di velocità sono state già realizzate.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802