PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“Identificati a tempo di record da parte dei Falchi della Squadra Mobile gli autori del video diffuso sul web in occasione dei festeggiamenti di fine anno che immortalava un minore degli anni 14 che, profferendo offese verso le cariche istituzionali, esplode colpi di arma da fuoco dal balcone di un’abitazione.”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

E’ quanto comunica la Questura di Taranto sul web.

Comunicato della Polizia di Stato

“Grazie all’analitica visione dei particolari del video, i Falchi sono riusciti ad individuare il palazzo, il balcone interessati, identificando il ragazzino ripreso nel video ed il cugino dello stesso, risultato autore materiale del video e possessore della pistola utilizzata.
A casa del cugino 21enne è stata recuperata e sequestrata la pistola, una cal.8 a salve completa di caricatore, e relative munizioni, identica a quella utilizzata da minore nel video. Sequestrati anche altri 18 proiettili esplosi dello stesso calibro rinvenuti sul marciapiede di fronte al balcone teatro del video.
Il giovane è stato denunciato per spari in luogo pubblico e procurato allarme in quanto proprietario della pistola ed autore del video, mentre i genitori sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per omessa vigilanza di minore degli anni 14″.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802