Vinitaly

Non è più una sorpresa ma piuttosto una piacevolissima conferma: il Primitivo consolida il suo ruolo di ambasciatore della Puglia nel mondo“. Sono le parole con le quali il senatore Dario Stefàno, capogruppo in Commissione Agricoltura del Senato, commenta la presenza dell’unico vino pugliese, il Primitivo di Manduria Dop 2014 all’interno della Top 100 di Wine Spectator 2016, una delle classifiche più attese del settore enologico.

Ho partecipato a numerose iniziative dell’azienda produttrice, apprezzandone la passione, il lavoro e la visione non comuni con cui ci si impegna nella produzione di un vino di qualità capace di portare con sè i tratti identitari della nostra terra e della nostra cultura per raccontarli al mondo.

Questo riconoscimento – conclude Stefàno – premia non solo i tanti sacrifici dei produttori ma anche le ambizioni e gli sforzi delle politiche pubbliche regionali di questi anni sviluppate con un unico obiettivo: dare sostegno alla vocazione del nostro territorio“.