Salvo ulteriori variazioni, il campionato riprenderà il 13 febbraio ed il Volley Club Grottaglie non vuole farsi trovare impreparato.

Mentre prosegue la preparazione tattica ed atletica, il gruppo si cementa e si arricchisce. A fine dicembre Alessandro Giosa entrava in squadra in veste di allenatore/giocatore ed al suo fianco poteva contare su Fornaro, Strada, Solazzo, L’Abbate, Argentino, Amato, De Sarlo e Manigrasso. Ciliegina sulla torta l’arrivo di Matej Cernic, un monumento della storia della nostra pallavolo.

Confermato Carlucci

E’ di qualche giorno fa la conferma che Emanuele Carlucci continuerà a giocare sotto la bandiera grottagliese. Centrale molto promettente, classe 2002, Carlucci è ormai un elemento fisso della prima squadra alla guida di mister Giosa.

Nel corso della scorsa stagione Emanuele ha collezionato numerose presenze, comparendo spesso nei tabellini delle gare. Un elemento del roster su cui i ragazzi del presidente Quaranta faranno sicuro affidamento durante l’anno

Tommaso Nisi resta a Grottaglie

Continuando l’opera di completamento del roster del Volley Club Grottaglie, la società ha annunciato la conferma del laterale Tommaso Nisi. Giovanissimo, classe 2003, Nisi è cresciuto nel settore giovanile del Volley Club Grottaglie, e sarà alla sua seconda stagione come elemento fisso del roster della prima squadra.

Sono molto felice e orgoglioso che anche quest’anno la società e il mister, che ringrazio, mi abbiano dato la possibilità di far parte di questo gruppo di giocatori – ha dichiarato Nisi. La maggiore esperienza, anche ai massimi livelli dei miei compagni, può farmi crescere sotto l’aspetto sportivo e caratteriale. Spero di essere utile alla squadra e per questo mi sto allenando con impegno e dedizione per essere pronto ogni volta che sarò chiamato in causa.

In questo momento difficile per tutti non c’è nulla di meglio che praticare lo sport che amo nel bel ambiente creatosi a Grottaglie. Tenetevi pronti a seguirci dal divano di casa – conclude Nisi spronando i tifosi – in attesa di rivederci presto al palazzetto Campitelli!”

”Portare dei giovani in prima squadra, specie quando si sono sviluppati nel settore giovanile, è sempre un motivo di orgoglio – afferma il Vicepresidente del Volley Club Grottaglie, Maurizio Mangione. Tommaso sicuramente saprà farsi valere quando verrà chiamato in causa. Ad oggi è primario lo sviluppo dei giovani per assicurarsi sempre un ricambio generazionale di livello senza perdere in talento. Mi auguro di poter commentare altre promozioni di questo genere a breve”.