xylella
Una croce di colore rosso tracciata su alcuni ulivi infettati dalla 'Xylella fastidiosa', il batterio che sta decimando gli ulivi del Salento, Brindisi, 24 marzo 2015. ANSA/ MAX FRIGIONE
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“L’incontro è andato molto bene. Il Presidente del Consiglio e il Ministro per il Sud hanno accolto la nostra richiesta di fondi supplementari”.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a margine dell’incontro a Lecce a cui ha partecipato, tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro per il Sud Barbara Lezzi e una rappresentanza degli olivicoltori salentini sul tema della Xylella. “Ai 110 milioni di euro – ha proseguito Emiliano – stanziati dalla Regione Puglia si sommeranno i 300 milioni promessi e finanziati dal Ministro Lezzi e io mi auguro che si possa arrivare quota 500 milioni, così come richiesto”. “Come vedete – ha concluso Emiliano – la mobilitazione di tutta la Puglia e degli olivicoltori salentini è servita finalmente a scuotere il Governo e devo dire che il Presidente del Consiglio è apparso informato, attento e pronto a lavorare con la regione Puglia e con tutti gli operatori per ricostruire il paesaggio del Salento e per ricostruire il potenziale produttivo dell’olivicoltura. Questo primo passaggio è andato bene e si è trattato di una prima vittoria della Puglia”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802