“3.000 euro per un loculo e 60.000 euro per una cappella”, ecco il prossimo tariffario del Cimitero di Grottaglie

E quanto dichiara a mezzo di comunicato stampa Ciro Gianfreda, capogruppo di Forza Italia e consigliere comunale a Grottaglie

4232

“Grottaglie è svenduta a scapito degli interessi dei Grottagliesi. L’amministrazione sta creando un grosso Business sul caro Estinto, di almeno un paio di milioni di euro annuo circa, per un solo Soggetto Privato e per almeno 30 anni ,che Vergogna!!!!.” E quanto dichiara a mezzo di comunicato stampa Ciro Gianfreda, capogruppo di Forza Italia e consigliere comunale a Grottaglie (LEGGI QUI TUTTO IL DOSSIER).

La mancanza di loculi e cappelle nel cimitero di Grottaglie è una problematica presente ormai da anni che l’amministrazione grottagliese sta cercando di risolvere affidando ad un soggetto privato una parte della gestione compresa la realizzazione di un tempio della cremazione. Sulla vicenda sono intervenuti già diversi esponenti dell’opposizione ma è Gianfreda ha stilare un vero è proprio dossier con tanto di tariffario ai quali dovranno fare riferimento i cittadini.

“Ai Grottagliesi – aggiunge Gianfreda – cosi come previsto dalla convenzione che si andrà eventualmente a sottoscrivere tra il Comune di Grottaglie e il Concessionario unico, toccherà pagare, per i Servizi Cimiteriali, di Cremazione e per l’acquisto dei Loculi, Ossari e Cappelle, le seguenti tariffe:

cimitero-grottaglie-tariffe-prossime