Procede a passo spedito il cammino di Grottaglie lungo il percorso di eventi sportivi che caratterizzano la sua nomina a Città Europea dello Sport.

Se pallavolo, calcio, corsa campestre e futsal sono oramai appuntamenti settimanali che richiamano sempre più tifosi e spettatori, Grottaglie oramai da tempo ospita eventi il cui interesse va ben oltre l’ambito locale.

Sport per tutti, tutti per lo sport

Una delle intuizioni più interessanti e condivisibili del progetto Grottaglie 2020, che ha portato la Città delle Ceramiche ad aggiudicarsi la nomina di Città Europea dello Sport è senz’altro la attenzione riservata agli sport paralimpici praticati da atleti diversamente abili.

Anche in questo specifico settore Grottaglie sta investendo risorse umane ed economiche, prevedendo – tra le altre attività – anche l’adeguamento delle strutture sportive cittadine e già diverse manifestazioni si sono svolte con lusinghiero riscontro di pubblico, come nel caso dei campionati italiani di Distensione su Panca e Para Powerlifting, con i migliori interpreti a livello nazionale che hanno gareggiato nel Palazzetto dello Sport “Campus Campitelli”.

Grottaglie conferma la sua centralità nel panorama pugilistico pugliese

La Città delle Ceramiche ospiterà dal 15 al 17 novembre i Campionati regionali Élite di pugilato, con trenta pugili provenienti da Puglia e Basilicata, suddivisi in 10 categorie di peso, che si sfideranno per aggiudicarsi il titolo regionale e poter accedere ai Campionati Italiani che si svolgeranno dal 10 al 18 dicembre a Roma.

Le competizioni si svolgeranno all’interno del Palazzetto “Alessandro Marinelli” in via Don Minzoni, la struttura sportiva dedicata al giovane atleta grottagliese prematuramente scomparso.

Pugilato, Grottaglie presenta i suoi campioni

La città di Grottaglie conferma la sua centralità nel panorama pugilistico pugliese – dichiara soddisfatto Vincenzo Quaranta, Vice Sindaco e Assessore con delega allo sport. La presenza dei nostri campioni Federico Antonaci e Simone Carlucci riempie d’orgoglio la nostra comunità con l’augurio che gli stessi riescano a centrare il titolo di campione italiano. Il primo di una lunga serie di eventi, un’escalation che passa per i campionati italiani del 2020 fino a concludersi con gli eventi pugilistici relativi ai Giochi del Mediterraneo. Grottaglie ancora una volta protagonista dello sport regionale, italiano ed europeo.”