L’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana ha approvato i primi due progetti di intervento negli Istituti Comprensivi per l’adeguamento alle nuove norme per la prevenzione della diffusione del contagio da Covid19.

La Città di Francavilla Fontana è risultata beneficiaria di un fondo straordinario di 160mila euro per gli interventi di adattamento funzionale degli spazi alle nuove esigenze, anche per facilitare l’accessibilità alle strutture alle persone con disabilità. I lavori pianificati sono il frutto di una interlocuzione continua tra l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, l’Ufficio Tecnico Comunale e le Dirigenze scolastiche dei tre Istituti comprensivi di Francavilla Fontana.

Il Miur ha definito nelle scorse settimane le linee guida per la riapertura delle scuole e, tra queste, riveste particolare importanza la definizione della distanza di sicurezza da tenere in aula. L’adeguamento a questa norma è causa di un ripensamento degli spazi di apprendimento e di un adeguamento funzionale delle aule esistenti. I due progetti approvati, per un valore complessivo superiore a 117 mila euro, consentiranno l’avvio di una parte importante dei lavori necessari alla ripartenza delle attività didattiche.

Nei prossimi giorni proseguirà il lavoro di confronto tra le parti per la definizione di ulteriori interventi da apportare nelle scuole cittadine.