Grottaglie, bocciati emendamenti IMU Comparti C, FDI punta il dito contro Amministrazione e parte dell’Opposizione

845

L’ultima assise cittadina a Grottaglie ha lasciato diversi strascichi, molti dei quali inerenti la bocciatura agli emendamenti proposti da una parte della minoranza sulla questione dei Comparti C.

Lunedì scorso l’adunanza del Consiglio Comunale si è riunita, in piena emergenza covid-19, da postazione remota per discutere i punti all’ordine del giorno. La contrarietà della maggioranza agli emendamenti sui Comparti C ha creato una profonda spaccatura tra i vertici della attuale amministrazione e parte della opposizione.

A seguito della votazione lo stesso Comitato ha pubblicamente evidenziato sui social quanto avvenuto. Diverse le prese di posizione anche dalla politica, come una nota diffusa da FDI Grottaglie.

Quella dell’IMU nei Comparti C, non è semplicemente una questione politica, ma un vero e proprio chiaro spartiacque tra bene e male, giusto e sbagliato, lo spartiacque tra la vecchia politica ed il nuovo modo di gestire la cosa pubblica con responsabilità ed equità sociale”, è quanto si legge nel comunicato.

Il circolo di Grottaglie, nella lunga nota che si può consultare in modo integrale sul profilo social del partito (CLICCA QUI), punta il dito contro parte dell’opposizione, proprio in merito alle votazioni sulla contrarietà o l’astensione agli emendamenti di cui sopra.“Noi di Fratelli d’Italia riteniamo che far parte di un partito significhi essere ancorati ad una idea di coerenza, significhi avere una visione del mondo basata sulla tutela della identità e dell’interesse nazionale in ogni ambito della politica, da quello centrale a quello locale.”

Si legge nella nota diffusa da Ettore Mirelli.

“Che cosa è la finta opposizione? Da una analisi di storia politica non se ne rinvengono precedenti, quindi possiamo a buon diritto affermare che è un fenomeno tipicamente grottagliese, che si potrebbe anche brevettare, come valida forma di ausilio politico alle amministrazioni governanti. La finta opposizione grottagliese crea una doppia illusione ottica: la prima è di stare alla opposizione; la seconda è di essere composta da più partiti indipendenti tra loro.”

E’ quanto si legge nel comunicato.