Nei giorni scorsi il Partito Democratico di Grottaglie ha riunito il Coordinamento cittadino per analizzare il voto uscito dalle ultime consultazioni regionali e per avviare il percorso che porterà, tra qualche mese, alle elezioni amministrative.

A renderlo noto è un comunicato della segreteria guidata da Francesco Montedoro, che ha fatto il punto della situazione per definire le prossime mosse sullo scacchiere politico cittadino e regionale.

“Protagonisti del centrosinistra grottagliese”

L’intero coordinamento – si legge nel comunicato – ha evidenziato che Partito Democratico cittadino è riuscito ad ottenere un risultato tale da permettergli ancora una volta di porsi come protagonista del centrosinistra grottagliese.

Un risultato non scontato, tenendo conto delle innegabili difficoltà dovute sia alle scissioni interne, che hanno visto prima i tre consiglieri comunali eletti alle scorse elezioni amministrative nel Pd schierarsi con Articolo 1, poi un altro gruppo di iscritti passare ad Italia Viva, che dei complicati rapporti intercossi fra il circolo del Pd grottagliese con la Regione Puglia, soprattutto sul piano di riordino ospedaliero e su altri importanti settori come l’agricoltura.

Questo risultato si è potuto raggiungere, senza alcun dubbio, anche grazie all’impegno e allo spirito di servizio, con il quale la candidata alle regionali del Circolo Pd di Grottaglie, Anna Rita Palmisani, ha saputo affrontare questa complicata e anomala campagna elettorale. Motivo per cui il circolo di Grottaglie le ribadisce il proprio grazie. Ed è proprio dal programma portato avanti in questa campagna elettorale dalla nostra candidata e dal lavoro fatto in questi ultimi anni dalla sezione locale che si vuole ripartire con ancora più convinzione e determinazione.”

Dialogo e confronto

Nel programma della segreteria politica del Partito Democratico di Grottaglie, dialogo e confronto sembrano essere temi centrali, sia nel rapporto con enti politici e amministrativi come la Regione Puglia, che verso comitati e gruppi di cittadini che chiedono maggiore ascolto ed attenzione.

“Ripartire con un’interlocuzione più serrata con la nuova Giunta Regionale – si legge infatti nel comunicato – tenendo presente gli errori che sono stati commessi sul territorio e cercando di correggerli.

Ripartire nell’interlocuzione con la città e i suoi corpi intermedi, finalizzata alla costruzione di un nuovo progetto insieme a tutte quelle forze politiche e sociali da sempre progressiste e riformiste di centrosinistra, di cui il Partito Democratico si candida ad essere protagonista, in vista delle amministrative del prossimo anno.

Per tali ragioni, una delegazione del Partito Democratico, già a partire dai prossimi giorni, avvierà quel confronto con le diverse componenti politiche e sociali della nostra città, che era stato rallentato lo scorso inverno a causa della situazione sanitaria dovuta al Covid-19 e in estate per affrontare la recente campagna elettorale per la Regione.

E’ da questo confronto – conclude il comunicato della segreteria del PD grottagliese  guidata da Francesco Montedoro – che vorremmo scaturisse la futura e unitaria proposta programmatica e politica per la Grottaglie del futuro.”