Come abbiamo informato quest’oggi il sindaco di Grottaglie è intervenuto con una nuova ordinanza, la numero 71 del 18 maggio 2020, inerente la riapertura delle attività economiche e produttive. Nella stessa, tra gli altri, Ciro D’Alò ha informato anche sull’apertura dei parchi e dei giochi per i bambini.

A decorrere dal 18 maggio 2020, fermo restando il divieto di assembramento di persone, il rispetto della distanza interpersonale di 1 metro e l’obbligo di indossare le mascherine, anche autoprodotte, fatta ecceziona ai bambini di età inferiore a sei anni, è consentito l’accesso a parchi (ad eccezione della pineta “Frantella”) e giardini pubblici.

L’uso delle aree gioco è consentinto sino ad un massimo contemporaneamnte di n. 20 persone, elevato a n. 30 nelle aree a gioco presenti nel Parco della Civiltà.