Pubblicità

“Dall’incontro organizzato a Grottaglie, venerdì 24 luglio, dalla UILM, sull‘insediamento industriale della “Leonardo”, è emersa una considerazione importante: senza ombra di dubbio occorre continuare a tutelare questa grossa e affermata realtà produttiva del territorio.”

PubblicitàPubblicità

E’ quanto comunica Massimo Serio, Segretario provinciale Articolo Uno Taranto. “Il sito industriale della Leonardo in questi anni è cresciuto e si è affermato grazie all’affidabilità e serietà dell’azienda e ai programmi avviati con le Istituzioni del territorio. Una realtà che negli anni, con i Governi_Vendola ed Emiliano si è consolidata sempre più nel tempo e che ha trovato nello straordinario lavoro svolto fin ora dal nostro assessore regionale, Mino Borraccino, una ottima e proficua interlocuzione istituzionale. Sin dal suo insediamento, infatti, alla guida dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Mino Borraccino ha dato impulso a questa realtà produttiva, presente in Puglia a Taranto, Grottaglie, Brindisi e Foggia.”

“Costante è stata la sua attenzione per il sito produttivo di Grottaglie, soprattutto con l’Azienda della Leonardo, dove al momento sono attivi ben 7 progetti per circa 70 milioni di euro, cofinanziati dalla Regione Puglia per 37 milioni di euro. Si tratta di 6 Contratti di Programma e di 1 Programma Integrato di Agevolazioni che riguardano Ricerca e Sviluppo di strutture aeronautiche con tecniche e metodologie innovative,creazione di parti strutturali di nuova generazione, sviluppo di applicazioni di alta tecnologia da installare a bordo di droni, progetti per la sicurezza informatica, apparecchiature elettroniche per telecomunicazioni, progetti per la realizzazione di parti per la produzione aeronautica di velivoli con e senza pilota.”

“E’ grazie al perseverante impegno di questi anni che la Puglia è diventata una eccellenza nei settori aeronautico e aerospaziale. E naturalmente è importante continuare a tutelare questo patrimonio industriale, professionale e occupazionale del nostro territorio. Diversificazione della produzione o attività aggiuntive: vero è che, come ci informa l’assessore Borraccino, tutti i progetti in corso sono altamente innovativi. Proprio a Grottaglie sta per nascere il Leonardo Lab che partendo dalla valorizzazione di tutte le competenze offrirà maggiori opportunità di sviluppo in tutti questi ambiti.”

“E non ci sembra poco! Meriti e primogeniture li lasciamo volentieri a chi ama fregiarsene. Noi preferiamo ammirare l’impegno concreto per il territorio e i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.” conclude.