“Si chiama “Happy Eyes” ed è un protocollo d’intesa che l’amministrazione comunale intende sottoscrivere con gli ottici del territorio comunale al fine di erogare, limitatamente alle fasce più deboli e disagiate, agevolazioni e/o scontistica sull’acquisto di occhiali da vista completi e/o lenti oftalmiche.” Lo annuncia Marianna Annicchiarico, assessore alle politiche sociali del Comune di Grottaglie.

Il progetto – spiega la assessora Annicchiarico – si rivolge ai nuclei familiari con indice di misura della condizione economico-patrimoniale ISEE non superiore ad Euro 7.500,00, indipendentemente dall’età; i cittadini e le cittadine attualmente esenti dai ticket sanitari per motivi anagrafici, per patologie croniche e invalidanti e le persone inabili al lavoro con indice ISEE non superiore ad Euro 10.000,00, nonché ai titolari di social card.”

Previsti sconti sino al 50%

Per i professionisti che sottoscriveranno la convenzione con il Comune di Grottaglie è richiesto di applicare, alle famiglie che saranno segnalate dall’ufficio dei servizi sociali, uno sconto del 40% sulle montature da vista complete di lenti oftalmiche graduate antiriflesso monofocali ed uno sconto del 50% sulle lenti multifocali/bifocali e fotocromatiche transitions antiriflesso.

Gli ottici professionisti che intendano aderire al presente progetto, dovranno comunicare la propria disponibilità a stipulare la convenzione con l’Amministrazione Comunale compilando il modulo presente sul sito del Comune di Grottaglie.

Un altro progetto di medicina sociale

L’Assessorato ai servizi sociali già lo scorso anno aveva sottoscritto una convenzione con i medici odontoiatri del territorio al fine di favorire una più ampia azione di prevenzione e di contrasto delle patologie del cavo orale, rivolta in particolare alle fasce più deboli e disagiate, sviluppando, con i privati, una rete di offerta di prestazioni odontoiatriche a costi vantaggiosi comprese nel progetto “Smile” avviato lo scorso anno con i medici odontoiatri. Oltre 40 famiglie si sono rivolte all’ufficio dei servizi sociali, scegliendo lo studio odontoiatrico tra quelli aderenti. L’ufficio ha quindi comunicato i dati della famiglia al medico dentista selezionato, consentendo quindi ai beneficiari di prendere appuntamento.

Purtroppo – evidenzia l’assessora grottagliese ai servizi sociali – le conseguenze dell’epidemia e del lockdown si stanno facendo sentire sulle disponibilità economiche di alcune famiglie, accentuando la loro vulnerabilità. Per questi motivi, oltre a rinnovare la convenzione sottoscritta lo scorso anno con gli studi odontoiatrici, l’amministrazione ha deciso di lanciare questo nuovo progetto mirato a sostenere le famiglie e i cittadini in condizione di difficoltà attraverso sconti e agevolazioni sia negli acquisti che nelle cure medico-specialistiche.”

“Con la collaborazione di tutti risposte concrete ai bisogni delle persone”

Siamo convinti – conclude l’assessora Marianna Annicchiarico – che solo attraverso una fattiva collaborazione di tutti è possibile garantire risposte sempre più concrete ai bisogni delle persone. Devo essere riconoscente ai tanti professionisti presenti sul nostro territorio, che contribuiscono con grande senso di responsabilità e solidarietà ad integrare i servizi del mio assessorato.

Auspico che anche per il progetto “Happy eyes” ci sia la stessa collaborazione affinché alle famiglie in difficoltà arrivi il nostro messaggio di far parte di una grande e solidale comunità nella quale ognuno, affianco alle istituzioni, si sente corresponsabile dell’altro.”